25 novembre 2017

Possibilità di assicurare i danni da gelo a coltivazioni di frutta e bacche dal 1° gennaio 2018

La gelata primaverile di fine aprile 2017 ha provocato danni catastrofici all'agricoltura svizzera. Soprattutto le perdite di raccolto subite da frutta, bacche e viti hanno superato di gran lunga i 50 milioni di franchi. Sebbene già nella primavera del 2016 si siano registrati danni dovuti al gelo tardivo, bisogna risalire agli anni '70 e '80 per osservare gelate primaverili così estreme ed estese. Purtroppo il rischio dovuto al riscaldamento climatico non diminuisce, anzi cresce e la sensibilità al gelo in primavera aumenta a causa dell'avanzato sviluppo vegetativo.

L'Assicurazione Grandine Svizzera, in quanto società cooperativa d'assicurazione dei coltivatori per i coltivatori, reagisce prontamente agli eventi del 2017 introducendo dal 1° gennaio 2018 un'assicurazione complementare contro il gelo per fruta e bacche, che va ad aggiungersi all'assicurazione complementare contro il gelo già introdotta per i vigneti. Questa soluzione concordata con i produttori garantisce ai coltivatori di frutta e bacche assicurati un reddito di almeno il 55% in caso di danni dovuti al gelo primaverile. La copertura scelta, sotto forma di compensazione parziale delle perdite di raccolto, garantisce liquidità alle aziende, consentendo loro di proseguire l'attività. Inoltre permette di strutturare il premio conformemente al mercato e tiene conto del fatto che queste coperture del rischio in Svizzera – a differenza di molti altri paesi – non sono incentivate dallo Stato.

L'assicurazione contro il gelo per frutta e bacche viene offerta unitamente alle coperture contro la grandine e/o altri danni naturali e può essere sottoscritta entro e non oltre il 28 febbraio 2018. Per ulteriori informazioni o per l'offerta, i produttori interessati possono rivolgersi all'Assicurazione Grandine Svizzera (telefono: 044 257 22 11 o e-mail: info@hagel.ch). 

Persone di contatto: Pascal Forrer, Direttore, o Emilia Baldi, portavoce, tel. 044 257 22 11

La Grandine Svizzera offre una copertura assicurativa completa per le colture agricole a livello nazionale e nei Paesi limitrofi. Fondata 140 anni fa da agricoltori svizzeri, la Grandine Svizzera oggi guida il cambiamento nel settore delle assicurazioni agricole. Oltre alla copertura assicurativa per le colture agricole, offre anche un’assicurazione contro le epidemie animali per suini e galline ovaiole. Oltre 35.000 aziende agricole si affidano ad essa da generazioni.